MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI       | LA CORRENTE CULTURALE | frida.artes |      Kiroalmanacco
K-news |Foto | Racconti | Poesie | Disegni | Video | Cinema | Libri | Costume e Società | Psicologia | Scienza e Natura | Palcoscenico | Musica | Arte

sabato 19 aprile 2014

KIROPIO, auguri di Pasqua



KIROPIO  


AUGURI DI PASQUA A TUTTI I KIRI!!! 

http://www.kirolandia.com/
http://www.kirolandia.blogspot.it/
http://fridaartes.wordpress.com/

Se consideri questo post interessante scrivi un commento e/o clicca mi piace!!!    

giovedì 17 aprile 2014

LA GUERRA DELLE MICRO MACCHINE

autore:  Sara Saurini (AttiroKira) 
Kiroflessioni 

racconti 
costume e società





Frizione, -accelleratore-, freno… 
Frizione, -accelleratore-, freno…
Frizione, -accelleratore-, freno…

Grande raccordo anulare, ore 8.45 ripeto gli stessi gesti in un loop snervante.

Non mi è mai piaciuto molto guidare, per anni sono venuta a Roma con i mezzi pubblici, mi trovavo bene nella grande marea dei pendolari, certo la puntualità era una chimera, la pulizia di mezzi e persone una vana speranza, ma ho conosciuto tante persone, letto tanti libri, ascoltato buona musica o semplicemente dormito. Purtroppo  la sede del mio lavoro si è spostata dal centro verso le “colonne di Ercole” di Roma, un luogo dove le fermate di autobus, treni e metro sono poche, pochi sono gli avventori che ne fanno uso e spesso presi dallo sconforto si danno all’autostoppismo.

Insomma, “parto” malissimo, sono una forzata della macchina che per di più guida principalmente nell’assurdo traffico di Roma, una specie di girone infernale senza regole ed orari.

In questi ultimi tre anni ne ho viste tante, il pulmino di suore in panne con il motociclista tutto tatuaggi che cerca  il guasto, la signora anziana che tampona uno scooter fermo e vuole avere ragione, allagamenti, neve, addirittura giornate senza traffico… e nulla di tutto ciò tendenzialmente mi scuote più di tanto, mi metto in fila, ascolto la radio, in caso di traffico estremo metto anche smalto e trucco, insomma, mi adatto e resisto… tollero tutto… tranne… le micro macchine che, sparse come infiniti virus si aggirano per le strade, sopra i marciapiedi, svicolano e sgusciano ovunque, si incastrano in ogni dove, fastidiose e imbarazzanti come il prosciutto crudo fra i denti… e non c’è vigile interdentale che ci possa salvare!

A sentire i proprietari questi trabiccoli infernali sono comodi e pratici, certo, per loro!

Provate ad immettervi su una corsia a traffico intenso del GRA con una macchina normale e guardatevi intorno, vi accorgerete che un gregge di micro macchine vi circonda tagliandovi la strada nei modi più disparati, camminando in parte sulla corsia d’emergenza  e a volte addirittura perpendicolarmente rispetto alla strada. Se la tua velocità di crociera non gli è gradita ti lampeggiano e ti tartassano fino a quando non cambi corsia, anche se sei alla guida di una Porsche,  più di qualche volta sono stata tentata di inchiodare solo per togliermi la soddisfazione di vedere il conducente soffocare tra gli air bag.

E come ignorare la sosta selvaggia che viene praticata da chi possiede questi veicoli! Puntualmente quando sono alla ricerca di un parcheggio e mi sembra di scorgerne uno vuoto all’orizzonte è occupato da una di queste lattine ambulanti, ma tutto sommato finché è un posto regolare posso soprassedere, ma chi compra questo genere di macchine o, non sa parcheggiare o  comunque, vuole farlo con poca fatica, così le si può trovare ovunque! La settimana scorsa i secchioni della riciclata sotto casa mia erano praticamente circondati… e se avessi sfondato il lunotto posteriore di una di quelle macc#@! per infilare le mie bottiglie di plastica ben schiacciate e i miei giornali già letti, la vandala sarei stata io… da non crederci!

Siamo in piena guerra! Tra poco i conducenti di queste lattine cominceranno a non scendere più nemmeno per fare le cose più banali e così troveremo micro macchine in fila alla posta, a prendere il caffè al bar, o in palestra a fare pilates!

Per quanto mi riguarda io ho iniziato a combattere, domani comincio dal fustino su quattro ruote della mia vicina di casa, pare sia particolarmente affezionata al cassonetto del vetro, e io ho così tante bottiglie da riciclare…





Se consideri questo post interessante scrivi un commento e/o clicca mi piace!!!    

mercoledì 16 aprile 2014

SOSPETTI al Millelire, Kirolandia osserva


Dopo il trionfo di critica e di pubblico per “E’ MORTA ZIA AGATA!?!” con ben cinque settimane di repliche, arriva al Teatro Millelire un nuovo testo di Lorenzo De Feo “SOSPETTI”,  lo spettacolo si annuncia ancora una volta sorprendente: la prima casa in affitto,  due amici, una padrona stravagante, la convivenza, la conoscenza  e quindi i sospetti...
La pièce è ben equipaggiata da musiche rigorosamente suonate in diretta: flauto e chitarra Live!
Insomma...ci sono tutti gli ingredienti per far convergere di nuovo gli energici applausi degli spettatori.


22-27 APRILE 2014 Teatro Millelire - roma

"SOSPETTI"
di Lorenzo De Feo
Regia: Antonio Lupi
Interpreti attori: Junia Tomasetta, Antonio Lupi, Antonio Diana.
Interpreti musicisti: Andrea Salvi (flauto), Angelo Magnifico (Chitarra)
Disegno luci e tecnico audio/luci: Tony di Tore
Audio effects: Stefano Di Fiore
Testi delle canzoni: Junia Tomasetta e Antonio Lupi


KIROLANDIA BLOG DI COOPERAZIONE dell’omonima “corrente culturale” scende ancora un volta in campo per seguirlo molto da vicino.

Arrivano presto sui nostri canali le interviste al cast dello spettacolo, incontrato in pieno kirostile al TEATRO MILLELIRE ... e tante tante tante foto di backstage ....

Alla prima del 22 Aprile 2014 saremo in platea per assistere a  SOSPETTI non tutto è quello che sembra” così da carpire sensazioni ed altre immagini ancora ...

Ecco a voi lo Staff di Kiri selezionato per “SOSPETTI al Millelire, Kirolandia osserva”
Direzione artistica, regia e critica: Andrea Alessio Cavarretta, Direzione organizzativa ed allestimenti: Giovanni Palmieri, Interviste: Marcella Sullo, Foto: Federica Flavoni e Massimo Righetti, Riprese e montaggio video: Stefano Calabria di AbraCalabria Production, Trucco e parrucco: Francesca Del Zio, altre foto di backstage: Rossella Maffeo.

Vi aspettiamo numerosi dal 22 al 27 Aprile al Teatro Millelire per  "SOSPETTI di Lorenzo De Feo"

via Ruggero di Lauria 22 Roma – Roma (Prati, traversa di Via Candia)

www.kirolandia.com


Se consideri questo post interessante scrivi un commento e/o clicca mi piace!!!    

lunedì 14 aprile 2014

KIROSEGNALIAMO 14-20 Aprile 2014


Kiri, continuano le segnalazioni in Kirolandia blog di cooperazione dell'omonima corrente culturale.
Per voi, di settimana in settimana, alcuni suggerimenti, piccoli e grandi, sia In che Off, selezionati sulla base delle vostre importanti indicazioni, in pieno kirostile, qualità libera da tutto e da tutti!!!

Quindi...


in PALCOSCENICO



DEBUTTO
 “MACBETH”  di William Shakespeare
Traduzione e Regia: Giovanni Lombardo Radice
NUOVO CINEMA PALAZZORoma – da Mercoledi 16 a Giovedi 24 Aprile, esclusi 20 e 21 aprile, riposo martedì 22 aprile - ore 21.00_dom ore 18.00
Dopo il successo al Teatro Tordinona continuano al Nuovo Cinema Palazzo le repliche della versione integrale del Macbeth.Un gruppo di attori, di comprovata esperienza e di alto livello artistico, un bambino e uno dei registi che ha realizzato spettacoli “storici” a Roma, si riuniscono per  rappresentare la versione integrale del Macbeth, raramente vista in teatro. Dodici attori sulla scena, autoprodotti. É questa la vera rivoluzione in tempi di profonda crisi economica e culturale. Uno dei capolavori di Shakespeare rivive in una nuova traduzione perfettamente rispettosa dei versi e delle rime del Bardo.
AFRODITA-Compagnia Teatro Mobile e l'Associazione Culturale BEAT' 72_ Autore: William Shakespeare - Traduzione: Giovanni Lombardo Radice - Regia: Giovanni Lombardo Radice – Interpreti: Duccio Camerini, Vincenzo Crivello, Walter Da Pozzo, Claudia Della Seta, Simone Faloppa, Antonio Fazzini, Natalia Giro, Maurizia Grossi, Giulio Federico Janni, Giovanni Lombardo Radice, Eugenio Politi, Elena Vettori - Scene: Camilla Grappelli - Costumi: Claudia Della Seta - Elementi di costume: Massimo Melloni - Direzione tecnica e disegno luci: Biagio Roscioli - Assistenti alla regia: Giorgia Piracci e Ivan Zingariello - Attori sostituti: Dario de Francesco e Giorgia Piracci - Maestro d’armi: Alberto Bellandi - Trucco: Laura Alessandri - Vocal coach: Valeria Benedetti Michelangeli - Foto di scena: Laura Camia
Sarta: Fabiana Desogus - Scenografia: Francesco Pellicano e Niccolò Giorgi - Sartoria: Grandi Feste

www.nuovocinemapalazzo.it

DEBUTTO
“CICLOPI – TERRA DI NESSUNO”  drammaturgia Daniela Dellavalle
Liberamente tratto da Lo Zoo di Vetro di Tennessee Williams
TEATRO ABARICO  – Roma – Giovedi 17 e Venerdi 18 Aprile, ore 21.00
Tre individui in un circuito chiuso. Tre postazioni in cui stare al sicuro. Tre gabbiette dove poter giocare senza essere visti. Lo spettacolo narra la vicenda di una famiglia italiana in difficoltà, composta da Amanda, la madre, e da Tommy e Gilda. Poi c'è Jimmy, amico di Tommy, giovane sindacalista e prossimo ad entrare in politica. L'allegra storia di una famiglia in piena crisi economica, costretta a sopravvivere grazie allo stipendio del figlio, giovane operaio in una fabbrica molto simile a quella dei più comuni paesaggi urbani dell'Italia...
L'Associazione Culturale Odysseia_ Drammaturgia: Daniela Dellavalle - Regia e adattamento: Paola Tarantino –Interpreti: Carolina Cametti, Massimiliano Frateschi, Emanuela Valiante, Fausto Morciano - Aiuto regia: Elena Fazio  - Musiche Fabio Lombardi – Luci: Astrid Jatosti
www.abarico.it

DEBUTTO
“LA BELVA & LA BESTIA”  di Massimo Corvo
TEATRO OROLOGIO Sala Gassman - Roma  - da Martedi 15 a Domenica 27 Aprile,  ore 21.00_dom ore 18.00
Due personaggi, apparentemente agli antipodi, incrociano fatalmente i loro destini.
In un laboratorio di falegnameria ormai in disuso, un uomo, Bestia, vive la sua disperata solitudine e il degrado morale, sopraffatto da difficoltà esistenziali ed economiche, in un mondo che l’ha abbandonato. Bestia, con uno stratagemma, attira nel laboratorio Chiara, una ragazza di famiglia benestante, intenta a fare jogging in un parco vicino. Pur “drammaticamente imbranato”, Bestia distrae Chiara e l’assale, in un susseguirsi di situazioni paradossali. Quando sembra che voglia approfittare della ragazza, la realtà si mostra più complessa di quello che appare...
Autore: Massimo Corvo in collaborazione con Daniele Esposito e Gabriele GalliRegia: Daniele Esposito - Interpreti Massimo Corvo e Annabella Calabrese

DEBUTTO
“MOSAICO DI DONNA – Vetustà -”  di Cecilia Bernabei 
Con il patrocinio del Comune di Roma Capitale e dell’associazione EUDONNA
TEATRO SAN GENESIO  - Roma  - Giovedi 17 Aprile,  ore 21.30
Un’ambiziosa tetralogia teatrale tutta al femminile, che attraversa epoche e culture lontane (dall’ antichità al tempo presente) e di cui Vetustà costituisce la prima parte. Penelope Messalina, Rosvita Di Gandersheim, Costanza D’Altavilla, Christine de Pizan. Cinque donne della Storia che si raccontano, cinque protagoniste di storie non tramandate. Donne che sfidano il loro tempo e la loro condizione di genere per rompere gli schemi storici e culturali a cui erano costrette. L’atto unico, realizzato con sapiente intreccio di monologhi narrativi e dialoghi serrati, di teatro di narrazione, teatro classico e interventi coreografici ...
ChiPiùNeArt e Possibility_ Autrice: Cecilia Bernabei - Regia: Cecilia Bernabei - Direzione artistica: Marco Amabile  - Scene e costumi: Francesco TeutonicoCoreografie: Francesco Gara Interpreti: Elena Baroglio, Maria Stella Di Nardo, Giulia Di Nicola, Angela Telesca Partecipazione: Andrea Donatiello - Responsabile tecnico: Luca Bernabei, PixelCake Visual Factory

PROSEGUE...
“TI TAGGO O NON TI TAGGO? L’amore ai tempi di facebook” di Maria Elisa Barontini
TEATRO TESTACCIO - Roma – sino a Sabato 19 Aprile, ore 21.00_dom ore 18.00
Che cosa succederebbe se le più celebri coppie della storia avessero Facebook a loro disposizione?
Un divertente tuffo nel passato per scoprire come il più noto dei social network avrebbe potuto cambiare il destino degli innamorati che ci hanno preceduto. Leopardi avrebbe mai trovato il coraggio di chiedere l’amicizia di Silvia? E Lancillotto e Ginevra sarebbero riusciti a mantenere segrete le loro peccaminose chat?
I me gusta_ Autore: Maria Elisa Barontini Regia: Maria Elisa Barontini – Interpreti: Maria Elisa Barontini, Gustavo Maccioni - Luci e fonica: Maurizio Lollobrigida
www.teatrotestaccio.it

della DANZA

DEBUTTO
“IV FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA DANZA”
TEATRO OLIMPICO  e GIARDINI DELL’ACCADEMIA FILARMONICA ROMANA   -  Roma -  da Giovedi 17 a Domenica 26 Giugno.
Danza contemporanea, physical theatre, la profonda indagine del corpo umano: quattro spettacoli di prestigio al loro debutto nella capitale.
Il Festival Internazionale della Danza, nato dalla felice collaborazione fra Accademia Filarmonica Romana e Teatro Olimpico, giunge quest’anno alla sua quarta edizione confermandosi realtà consolidata nel panorama artistico della capitale.
Inaugurazione “AMARCORD”  -  Giovedì 17 aprile
TEATRO OLIMPICO  - Roma - da Giovedì 17 a Domenica 20 aprile, ore 21.00_dom ore 18.00
Spettacolo rappresentato con successo al San Carlo di Napoli, alla Scala di Milano al Massimo di Palermo e negli Stati Uniti (Metropolitan di New York, Orange County di Los Angeles), Amarcord arriva per la prima volta a Roma dove sarà replicato fino a domenica 20 aprile con la Compagnia Danzitalia e una magnifica Rossella Brescia nel ruolo di Gradisca. Si tratta di un balletto liberamente ispirato all’omonimo film premio Oscar di Federico Fellini ambientato nella Rimini della prima metà degli anni Trenta, tra le due Guerre, presentato a pochi mesi dal 40° anniversario di Amarcord (1973) e del 20° della scomparsa di Fellini (1993). Fellini ricorda/reinventa la sua vita di ragazzo attraverso gli occhi di Titta (il suo alter ego), qui interpretato da Nicolò Noto; un carosello di ricordi e forti emozioni, dove scorrono piccoli e splendidi episodi di vita familiare, con la musica di Nino Rota, la coreografia di Luciano Cannito e i costumi di Roberta Guidi di Bagno.
17 Aprile: la serata di apertura del Festival sarà preceduta alle ore 19 al Teatro Olimpico da un incontro con gli artisti di Amarcord moderato da Leonetta Bentivoglio.

al CINEMA

DEBUTTO
rassegna "QUATTRO PASSI NEL CINEMA INDIPENDENTE"
di ROMA CAPITALE  ED IL CENTRO CULTURALE ELSA MORANTE  in collaborazione con MARIPOSA CINEMATOGRAFICA
Un percorso di quattro film del circuito non convenzionale, dal 3 Aprile all’8 Maggio 2014
Terzo appuntamento: “I CORPI ESTRANEI di Mirko Locatelli con Filippo Timi
CENTRO CULTURALE ELSA MORANTE  - Roma - Giovedi 17 Aprile, ore 21.00
E’ previsto un incontro con il pubblico.
Antonio è un padre solo a Milano, dove è appena arrivato per curare il suo bimbo. Ricoverato in un centro oncologico, Pietro ha un anno e un cancro che deve essere rimosso con un delicato intervento. Nello stesso ospedale si trova Jaber, adolescente tunisino in visita a un caro amico malato. L’incontro scontro di due culture, alla fine, molto meno lontane di quanto si pensasse.
Prossimo appuntamento: Giovedì 8 maggio “Come il Vento” di Marco Simon Puccioni, con Filippo Timi, Valeria Golino e Francesco Scianna. Il regista sarà presente in sala, ore 21.00 
www.centriculturali.roma.it/elsa-morante/

per l’ARTE

PROSEGUE...
 “FRIDA KALHO” a cura di Helga Prignitz-Poda
SCUDERIE DEL QUIRINALE – Roma – sino a Domenica 31 Agosto, orari vari.
Una grande mostra sull'artista messicana Frida Kahlo (1907-1954), simbolo dell'avanguardia artistica e dell'esuberanza della cultura messicana del Novecento. Roma e Genova presentano con un progetto congiunto e integrato due importanti mostre incentrate sull’opera dell’artista messicana Frida Kahlo. La mostra romana indaga Frida Kahlo e il suo rapporto con i movimenti artistici dell’epoca, dal Modernismo messicano al Surrealismo internazionale, analizzandone le influenze sulle sue opere, comprende una selezione di circa 130 opere, dipinti e autoritratti, tra cui l'Autoritratto con collana di spine del 1940 mai esposto in Italia, e i ritratti di Frida realizzati dal suo amante Nickolas Muray. 
Sponsor: Etro e BioNike 
www.scuderiequirinale.it

circa I DOCUMENTARI in DVD

DEBUTTO
Presentazione della serie in dvd “ALLA SCOPERTA DEL VATICANO” con Alberto Angela
SALA CONVEGNI DEI MUSEI VATICANI – Roma (Viale Vaticano) – Martedi 15 Aprile, ore 11.00.
Un viaggio inedito e affascinante che, sotto la guida del celebre giornalista e conduttore TV, porterà lo spettatore alla scoperta della storia, delle bellezze artistiche, ma anche della vita quotidiana e delle curiosità dello Stato più piccolo del mondo.
Moderatore. Mons. Dario Edoardo Viganò direttore del Centro Televisivo Vaticano, Presente: Alberto Angela. 
Presenze illustri della cultura e della comunicazione: Antonio Paolucci, direttore dei Musei Vaticani - Gregorio Botta, vicedirettore del quotidiano La Repubblica - Luigi De Siervo, direttore commerciale Rai - Nicola Salvi ed Elisabetta Sola - amministratori Officina della comunicazione.


Kirosegnaliamo esce all’inizio di ogni settimana, chi volesse darci comunicazione di eventi con rilievo artistico-culturale può scriverci a kirolandia@gmail.com oppure info@kirolandia.com,  entro la domenica precedente, specificando chiaramente la richiesta di segnalazione, provvederemo previa specifica selezione all'inserimento … 

Se consideri questo post interessante scrivi un commento e/o clicca mi piace!!!    

venerdì 11 aprile 2014

IL CORAGGIO FA ... 90! Il magico pallone di Giuseppe Arnone.


Recensione critica dello spettacolo teatrale IL CORAGGIO FA... 90!  di Giuseppe Arnone
Martedi Otto Aprile Duemilaquattordici, Teatro Millelire – Roma



Che meravigliosa sensazione si prova a teatro quando si assiste ad un’eccellente piéce ricca di tutti gli elementi che servono per dire: bravi.

IL CORAGGIO FA ... 90! di Giuseppe Arnone é un bellissimo monologo che scivola veloce, per più di un’ora, sino all’appassionata conclusione, tra i continui meritati applausi a scena aperta.

Il testo è molto ben scritto e prende letteralmente vita su un palco dalla semplice scenografia ma concettualmente così ricca e ben calibrata da essere in grado di evolversi continuamente sino a rappresentare armonicamente ogni passaggio rimanendo sempre in accordo con lo sviluppo dell’ interessante sceneggiatura, costruita quasi fosse un bel libro denso di pagine che generano dimensioni differenti ma concatenate tra loro senza mai uno stop, una lentezza di troppo.

mercoledì 9 aprile 2014

CINECITTA’ accanto al mito De Sica tre bravissimi Antonini, Schiavo, Terreri


Recensione critica dello spettacolo teatrale CINECITTA’
scritto da Christian De Sica, Riccardo Cassini, Marco Mattolini, Giampiero Solari, regia  di Giampiero Solari
Marzo Duemilaquattordici, Teatro Brancaccio – Roma



Sipario ed è subito Christian De Sica.

Scende l’illuminato scalone, in un batter d’occhio un’immagine dello Studio 5, e dentro c’è lui che racconta l’Italia, un tu per tu con Fellini e senza indugio sfonda la parete ideale che lo separa dalla platea, stupisce, di nuovo sul palco, arrivano i fantastici anni ’60 e il gioco è fatto, bravo, frizzante, divertente, sognatore, raffinato, dal tratto ricercato conquista chiunque e può permettersi qualsiasi cosa.

CINECITTA’ di  Christian De Sica, Riccardo Cassini, Marco Mattolini, Giampiero Solari è, come da attesa, coinvolgente, divertente, a tratti poetico, toccante, un po’ favolistico, leggermente introspettivo, con un inizio tenue che poi va alla grande. Oltre al suddetto Fellini, c’è spazio per Rossellini,  per il definito Zio Sordi, vari omaggi al De Sica padre con tanti racconti, piccoli e grandi aneddoti, un giochetto con la luce che si sposta ovunque, canzoni a più non posso di vari generi e balletti.
Il mattatore non si risparmia mai, dà al pubblico tutto se stesso con quel garbo che oramai s’è perso nella  mediocrità del nostro secolo che qui per fortuna è completamente assente, e dimostra di non essere solo quello del cinepanettone su cui ama perfino giocare con forte autoironia.

lunedì 7 aprile 2014

KIROSEGNALIAMO 7 - 13 Aprile 2014


Kiri, continuano le segnalazioni in Kirolandia blog di cooperazione dell'omonima corrente culturale.
Per voi, di settimana in settimana, alcuni suggerimenti, piccoli e grandi, sia In che Off, selezionati sulla base delle vostre importanti indicazioni, in pieno kirostile, qualità libera da tutto e da tutti!!!

Quindi...


in PALCOSCENICO


DEBUTTO
“IL CORAGGIO FA... 90” di Giuseppe Arnone
TEATRO MILLELIRE  - Roma – da Martedi 8 a Domenica 13  Aprile, ore 21.00_dom ore 18.00
Il primo amore, le prime delusioni, la famiglia, attraverso la telecronaca de  mondiale di Italia 90.
Un tuffo nel passato, un viaggio che parte dalla Milano di oggi e arriva in un piccolo paesino della Sicilia che profuma di arance, di limoni e  di mare, attraverso gli occhi innocenti di un bambino di 10 anni che nel 1990, davanti allo schermo di una Philips 32 pollici, si appresta a vedere il suo primo mondiale, il mondiale Italia 90, di Totò Schillaci ma anche di Baggio. Uno spettacolo che parla del primo amore, delle prime delusioni, della famiglia, attraverso la telecronaca di quel mondiale, celebrando in dialetto siculo, come nella migliore tradizione dell’isola, le gesta eroiche di Zenga, Baresi, Bergomi come fossero paladini dell’età carolingia.
Autore: Giuseppe Arnone - Regia: Claudio Zarlocchi - costumi e scenografie Valeria Bernini suoni e luci Eugenia Cortese
http://www.millelire.org

DEBUTTO
“DANNI A CAPODANNO” adattamento e regia di Marta Iacopini
liberamente ispirato a "Absurd singular person" di Alan Ayckbourn
TEATRO TRASTEVERE - Roma - da Martedi 8 a Domenica 13 Aprile, ore 21.00_dom ore 18.00
Tre coppie mal assortite fra di loro si incontrano ogni anno per festeggiare il capodanno. Nei tre anni si ritrovano nella cucina delle tre differenti case, frugando nell’intimità dei personaggi e negli aspetti più privati della dinamiche di relazione.  Il testo ci propone l’incontro fra queste coppie nel corso del tempo, illustrandoci con sadico cinismo come esse si trasformano e come si trasformano i rapporti fra di esse.
Chièdiscena_Autore: Alan Ayckbourn  - Adattamento: Marta Iacopini - Regia: Marta Iacopini – Interpreti: Alessandra Di Tommaso, Francesco Del Verme, Giovanna D'Avanzo, Daniele Trovato, Cristina Longo, Guido Lomoro - Voci fuori campo: Paola Lutrario e Mario Rosati - Scene: Marta Iacopini, Cristina Longo - Luci: Adalia Caroli - Consulenza Musicale: Carlo Montuoro  - Trovarobato: Alessandra Di Tommaso   -Organizzazione e Produzione: Guido Lomoro
www.teatrotrastevere.it

DEBUTTO
“UOVA DI LOMPO” di Marco Avarello
TEATRO AGORA’ - Roma - da Martedi 8 a Domenica 13 Aprile, ore 21.00_dom ore 18.00
Uova di lompo è una commedia che attraverso la lente di ingrandimento dell’ironia affronta un tema serio: come vivere la distanza tra la vita che immaginavamo a diciotto anni e quella che ci ritroviamo a quaranta? Antonia, Valeria e Alessandra sono tre donne quarantenni, amiche dai tempi del liceo. Anche se con il passare del tempo il loro rapporto si è un po’ sfilacciato, sono però unite dall’affetto e dai ricordi, e in qualche modo anche da Fabrizio, con cui in modi e tempi diversi, hanno avuto una relazione e che ora, finalmente, si sposa e per celebrare il suo addio al celibato ha organizzato una festa in maschera cui loro dovranno partecipare.
VOX Communication_Autore: Marco Avarello- Regia: Linda Di Pietro – Interpreti: Mara Di Maio, Letizia Letza, Lenni Lippi, Matteo Taranto
www.teatroagora80.com

DEBUTTO
“TI TAGGO O NON TI TAGGO? L’amore ai tempi di facebook” di Maria Elisa Barontini
TEATRO TESTACCIO - Roma - da Giovedi 10 a Sabato 19 Aprile, ore 21.00_dom ore 18.00
Che cosa succederebbe se le più celebri coppie della storia avessero Facebook a loro disposizione?
Un divertente tuffo nel passato per scoprire come il più noto dei social network avrebbe potuto cambiare il destino degli innamorati che ci hanno preceduto. Leopardi avrebbe mai trovato il coraggio di chiedere l’amicizia di Silvia? E Lancillotto e Ginevra sarebbero riusciti a mantenere segrete le loro peccaminose chat?
I me gusta_ Autore: Maria Elisa Barontini Regia: Maria Elisa Barontini – Interpreti: Maria Elisa Barontini, Gustavo Maccioni - Luci e fonica: Maurizio Lollobrigida
www.teatrotestaccio.it

DEBUTTO
“IL PROTOCOLLO” da Igor Grčko
CASA DELLE CULTURE DI ROMA – Roma -  da Martedi 8 a Domenica 13 Aprile,  ore 21.30_dom ore 18.00
Quattro giovani attrici, costantemente in scena, attraverso uno straordinario tempismo e una gestualità frenetica, trascinano lo spettatore in una nuova atmosfera a cui è impossibile sottrarsi. Specchio della vita femminile “Il protocollo” è un’opera che narra con armonia, cura e una sinfonia di movimenti il flusso di un’esistenza, raccontata con disincanto e tenerezza.
Il ritmo, la purezza delle immagini, l’intensità delle figure plastiche danno vita ad una performance artisticadi eccezionale livello e senza precedenti.
Format4_Autore: Igor Grčko – Regia: Igor Grčko – Interpreti: Francesca Renzi, Claudia Portale, Isabel Zanni, Emanuela Ventura

DEBUTTO
“LA FATA MORGANA Fantasia su un mito” di Marika Roberto
CENTRO CULTURALE ARTEMIA – Roma -  Domenica 13 Aprile, ore 18.00
La Fata Morgana, personaggio mitologico e nome di miraggio tipico dello Stretto di Messina, qui, tramite una reinterpretazione fantastica, si fa voce di storie di donne vittime della mafia. Sono le sue nove sorelle, Fata è ognuna di loro. E’ strega, guaritrice e mutaforme; lei e le altre, con fantasia intraprendenza e coraggio, hanno creato visioni per proteggere la Sicilia dai barbari, fuori o dentro la loro terra. Morgana è sempre la stessa donna , che muta età, provenienza, situazione: ha cercato i figli spariti, ha rifiutato di prostituirsi, ha intrappolato con le sue parole tragedie di efferatezza, è stata indotta a “sparire”.
Le donne ricordate sono: Palmina Martinelli, Rossella Casini, Maria Teresa Gallucci con mamma, Nicolina Celano e nipote, Marilena Bracaglia, Tita Buccafusca, Lea Garofalo e sua figlia Denise, Angela Donato
Compagnia Attori&Musici_Autore: Marika Roberto – Regia: Marika Roberto – Interpreti: Marika Roberto con Carmelo Cacciola, chitarra, liuto cretese, voce - Pietro Cernuto, zampogna, friscaletti, marranzano, tamburello, voce -  Francesco Salvadore, tamburi a cornice, voce

DEBUTTO
 “IL BAGNETTO ” di Bruno Cappagli
-                      Per bambini dai 3 agli 7 anni –
Ultimo appuntamento della stagione con la rassegna Infanzie in gioco a Centrale Preneste
CENTRALE PRENESTE TEATRO  - Roma – Domenica 13 Aprile - ore 16.30
Due uomini attendono impazienti il proprio turno a una toilette pubblica che tarda a liberarsi. Stanchi di aspettare, decidono, anche per curiosità, di entrare nel bagno riservato ai bambini… Una specie di incantesimo, uno strano gioco di proporzioni e di dimensioni, porta i due protagonisti dentro un bagno enorme, molto più grande di loro, tanto da farli apparire al pubblico alti quanto un bambino.
Compagnia La Baracca – Testoni ragazzi_ Autore: Bruno Cappagli, Regista: Bruno Cappagli, Interpreti: Giovanni Boccomino e Luciano Cendou - Scenografie: Barbara Burgio - Progetto luci ed esecuzione tecnica: Alex Bertacchi - Costumi: Tanja Eick - Progetto musicale: Bruno Cappagli
www.centraleprenesteteatro.blogspot.it

PROSEGUE...
 “BEATLES SUBMARINE” di Giorgio Gallione
con Neri Marcorè e la Banda Osiris
TEATRO OLIMPICO - Roma -  sino a Domenica 13 Aprile, ore 21.00_dom ore 18.00
Beatles Submarine è la beatlemania in palcoscenico, rivisitata dal talento bizzarro e stralunato di Neri Marcorè, cantante e filosofo assurdista e dei quattro professori della famigerata Banda Osiris, musici iconoclasti e ipercreativi. Uno spettacolo concerto alla gioiosa, fantastica esplorazione dell’universo della più leggendaria band beat / pop / rock di sempre. Un “Magical mystery tour” che raccoglie suggestioni, musiche, frammenti biografici, canzoni e racconti dei favolosi Beatles.
Teatro dell’archivolto_Autore: Giorgio Gallione -  Regia: Giorgio Gallione - Interpreti: Neri Marcorè e Banda Osiris (Carlo Macrì, Gianluigi Carlone, Roberto Carlone, Sandro Berti) - Immagini: Daniela Dal Cin  - Video: Francesco Frongia – Costumi: Guido Fiorato
www.teatroolimpico.it

PROSEGUE...
 “MACBETH”  di William Shakespeare
Traduzione e Regia: Giovanni Lombardo Radice
TEATRO  TORDINONA Roma – sino a Domenica 13 Aprile - ore 21.00_dom ore 18.00
Un gruppo di attori, di comprovata esperienza e di alto livello artistico, un bambino e uno dei registi che ha realizzato spettacoli “storici” a Roma, si riuniscono per  rappresentare la versione integrale del Macbeth, raramente vista in teatro. Dodici attori sulla scena, autoprodotti. É questa la vera rivoluzione in tempi di profonda crisi economica e culturale. Uno dei capolavori di Shakespeare rivive in una nuova traduzione perfettamente rispettosa dei versi e delle rime del Bardo.
AFRODITA-Compagnia Teatro Mobile e l'Associazione Culturale BEAT' 72_ Autore: William Shakespeare - Traduzione: Giovanni Lombardo Radice - Regia: Giovanni Lombardo Radice – Interpreti: Duccio Camerini, Vincenzo Crivello, Walter Da Pozzo, Claudia Della Seta, Simone Faloppa, Antonio Fazzini, Natalia Giro, Maurizia Grossi, Giulio Federico Janni, Giovanni Lombardo Radice, Eugenio Politi, Elena Vettori - Scene: Camilla Grappelli - Costumi: Claudia Della Seta - Elementi di costume: Massimo Melloni - Direzione tecnica e disegno luci: Biagio Roscioli - Assistenti alla regia: Giorgia Piracci e Ivan Zingariello - Attori sostituti: Dario de Francesco e Giorgia Piracci - Maestro d’armi: Alberto Bellandi - Trucco: Laura Alessandri - Vocal coach: Valeria Benedetti Michelangeli - Foto di scena: Laura Camia
Sarta: Fabiana Desogus - Scenografia: Francesco Pellicano e Niccolò Giorgi - Sartoria: Grandi Feste
www.teatrotordinona.it

PROSEGUE...
 “UOMINI SEPARATI manuale di sopravvivenza” di Rosario Galli
TEATRO AMBRA ALLA GARBATELLA - Roma -  sino a Domenica 13 Aprile  - ore 21.00_dom ore17.00
“Le donne non hanno niente da dire, ma lo dicono benissimo”. Storia di quattro uomini alle prese con la separazione; Alfredo Moresca, appena lasciato dalla prima e unica moglie. Hanno un figlio di 11 anni, che ovviamente, come nella maggioranza dei casi, è stato affidato alla madre. Alfredo è costretto a lasciare la casa alla moglie, e ancora più ovvio, a passarle un assegno mensile che lo dissangua.
Autore: Rosario Galli - Regia: Claudio Boccaccini – Interpreti: Paolo Gasparini, Andrea Lolli, Felice Della Corte, Gabriele Galli, Desiree Popper
www.teatroambra.it

PROSEGUE...
"TI AMO SEI PERFETTO ORA CAMBIA" di Joe Di Pietro e Jimmy Roberts
TEATRO DEI SATIRI  Sala Agus - Roma - sino a Domenica 13 Aprile, ore 21.00_dom ore 18.00
I Love You, You're Perfect, Now Change il famoso musical da camera, il secondo al mondo per longevità, scritto da Joe Di Pietro con le muische di Jimmy Roberts, arriva a Roma. Grazie all'adattamento di Piero di Blasio lo spettacolo Ti amo, sei perfetto, ora cambia
In cui si assiste a un'intelligente e ironica analisi dei rapporti di coppia, attraverso sketch e canzoni. Una serie di quadri a sé stanti, apparentemente scollegati ma che, in progressione, compongono  un autentico percorso affettivo.
Autore: Joe Di Pietro e Jimmy Roberts - Adattamento italiano Piero Di Blasio - Regia: Marco Simeoli – Interpreti: Daniele Derogatis, Piero Di Blasio, Stefania Fratepietro,Valeria Monetti -  Luci: Marco Macrini –  Coreografi: Stefano Bontempi – Pianista: Marcos Madrigal
Foto di Scena: Tamara Casula
www.teatrodeisatiri.it

al CINEMA

DEBUTTO
rassegna "QUATTRO PASSI NEL CINEMA INDIPENDENTE"
di ROMA CAPITALE  ED IL CENTRO CULTURALE ELSA MORANTE  in collaborazione con MARIPOSA CINEMATOGRAFICA
Un percorso di quattro film del circuito non convenzionale, dal 3 Aprile all’8 Maggio 2014
Secondo appuntamento: “THE PARADE” di Srdjan Dragojevic
CENTRO CULTURALE ELSA MORANTE  - Roma - Giovedi 10 Aprile, ore 21.00
Limun è stato un eroe di guerra e ora è un temuto delinquente di strada, omofobo. Per una strana serie di coincidenze è costretto ad accettare di scortare il Gay Pride di Belgrado organizzato dagli attivisti Mirko e Radmilo, dopo il rifiuto della polizia. Tuttavia nessuno dei suoi amici serbi lo aiuta per paura di essere associato all’universo omosessuale. Limun decide cosi di rivolgersi a dei vecchi nemici nella Guerra dei Balcani degli anni ’90: il bosniaco Halil, il croato Roko ed il kosovaro albanese Azem. Da qui, una serie di disavventure fino al giorno del Pride a Belgrado.
Prossimi appuntamenti: Giovedì 17 Aprile,“I corpi estranei” di Mirko Locatelli, con Filippo Timi. E’ previsto un incontro con il pubblico, ore 21.00   - Giovedì 8 maggio “Come il Vento” di Marco Simon Puccioni, con Filippo Timi, Valeria Golino e Francesco Scianna. Il regista sarà presente in sala, ore 21.00 
www.centriculturali.roma.it/elsa-morante/

per l’ARTE

DEBUTTO
"DRINKIN’ART" dalla collaborazione tra White Canotta - RLT di RLT - Radio Libera Tutti e La Nouvelle Vague Magazine
Un nuovo modo per conoscere l'Arte ed i suoi protagonisti
Prima Serata. Ospiti:  l'attore Alessandro Tirocchi e la fotografa Giovanna Onofri.
CAFFE’ QUATTRO TEMPI – Roma – Venerdi 11 Aprile, ore 19.00
Due artisti provenienti da universi culturali differenti ci racconteranno il loro modo di intendere l'Arte in un confronto aperto che vuole essere un modo per incontrare, e soprattutto coinvolgere, il pubblico, che per l'occasione sarete voi. Come da tradizione si sa che le chiacchiere vengono meglio se fatte davanti ad un bicchiere e qualcosa di sfizioso da mangiare, ed è per questo che abbiamo pensato a Drinkin'Art.    
Selezione musicale dei White Canotta.   Mostra fotografica a cura di Giovanna Onofri - Color is Music.

PROSEGUE...
 “FRIDA KALHO” a cura di Helga Prignitz-Poda
SCUDERIE DEL QUIRINALE Roma – sino a Domenica 31 Agosto, orari vari.
Una grande mostra sull'artista messicana Frida Kahlo (1907-1954), simbolo dell'avanguardia artistica e dell'esuberanza della cultura messicana del Novecento. Roma e Genova presentano con un progetto congiunto e integrato due importanti mostre incentrate sull’opera dell’artista messicana Frida Kahlo. La mostra romana indaga Frida Kahlo e il suo rapporto con i movimenti artistici dell’epoca, dal Modernismo messicano al Surrealismo internazionale, analizzandone le influenze sulle sue opere, comprende una selezione di circa 130 opere, dipinti e autoritratti, tra cui l'Autoritratto con collana di spine del 1940 mai esposto in Italia, e i ritratti di Frida realizzati dal suo amante Nickolas Muray. 
Sponsor: Etro e BioNike 
www.scuderiequirinale.it





Kirosegnaliamo esce all’inizio di ogni settimana, chi volesse darci comunicazione di eventi con rilievo artistico-culturale può scriverci a kirolandia@gmail.com oppure info@kirolandia.com,  entro la domenica precedente, specificando chiaramente la richiesta di segnalazione, provvederemo previa specifica selezione all'inserimento … 

Se consideri questo post interessante scrivi un commento e/o clicca mi piace!!!    


ULTIMI KIRO-COMMENTI