MENU

K-HOME | KIROLANDIA | KIRI | REGOLAMENTO | CONTATTI  | La corrente culturale | frida.artes | cookie law | Kiroalmanacco | Kirosegnaliamo
K-NEWS |FOTO | RACCONTI | POESIE | DISEGNI/PITTURE | VIDEO | PALCOSCENICO | MUSICA | ARTE | CINEMA | LIBRI | COSTUME/SOCIETA' | SCIENZE/NATURA
IppoKiro PutzoKiro MayaKira LoveKira VirusKira ManuKira PetaloKira AttiroKira Krouge CandidKira XyzKira RadioKira

giovedì 4 febbraio 2016

DO YOU DREAM/kirolandia on-air su RADIO GODOT stasera "A CARNEVALE... " con noi CHIARA COMELLA in QUADRISSIMO ME


Stasera, Giovedì 4 Febbraio 2016, dalle 19 alle 20 abbondanti
 DO YOU DREAM??? 
KIROLANDIA on air  
Sogni di tutti, con tutti e per tutti
 su RADIO GODOT...
www.radiogodot.it
 25esima puntata   
"A CARNEVALE CON LA MASCHERA PUOI SOGNARE..."


OSPITE DA SOGNO: CHIARA COMELLA 
in QUADRISSIMO ME 
per parlare del suo onirico progetto ... "indossare i quadri"

martedì 2 febbraio 2016

IL CAPO DEI MIEI SOGNI, tanti applausi per i vincitori del concorso "Una commedia in cerca di autori®"


Recensione critica dello spettacolo teatrale "IL CAPO DEI MIEI SOGNI" di Sara Palma e Daniele Benedetti
Commedia vincitrice della III Edizione del concorso" Una commedia in cerca di autori®”  
Prima replica, Martedì ventisei Gennaio duemilasedici , Teatro dei Servi - Roma


Dopo la presentazione dell'imminente IV edizione del concorso "Una commedia in cerca di autori®" promossa dal centro di produzione teatrale "La Bilancia" si accendono le luci sul palco del delizioso e sempre tanto ospitale Teatro de' Servi di Roma.

È la grande energia, l'affiatamento sulle scene, il dinamismo tra gli attori, la capacità di donare l'arte del teatro con grande semplicità e forte gioia a far esplodere i tantissimi applausi dell'entusiasta quanto coinvolta platea alla prima de IL CAPO DEI MIEI SOGNI di Sara Palma e Daniele Benedetti.

Così la simpatica commedia, vincitrice della III edizione del concorso rivolto a giovani talentuosi drammaturghi, conquista tutti gli spettatori. Leggera, brillante, dinamica, spensierata sino a quel punto giusto da lasciare spazio anche ad una sottile ma rilevante riflessione senza che questa assurga a pedante manuale di vita.

lunedì 1 febbraio 2016

KIROSEGNALIAMO 1-7 Febbraio 2016

Kirosegnaliamo



Kiri, continuano le segnalazioni in Kirolandia blog di cooperazione dell'omonima corrente culturale.




Per sognare con voi, di settimana in settimana, alcuni suggerimenti, piccoli e grandi, sia In che Off, selezionati sulla base delle vostre importanti indicazioni, in pieno kirostile, qualità libera da tutto e da tutti.


in merito al TEATRO


DEBUTTI

"TRILOGIA DEL GIOCO" di Francesco d’Amore e Luciana Maniaci 
Compagnia MANIACI D’AMORE
TEATRO OROLOGIO - Sala Gassman  - Roma  - da Martedì  2 a Domenica 7 Febbraio 2016 ,  ore 20.00_dom ore 17.00
BIOGRAFIA DELLA PESTE > dal 2 al 4 febbraio 2016
MORSI A VUOTO > dal 5 al 7 febbraio 2016
BIOGRAFIA DELLA PESTE
di e con Francesco d’Amore e Luciana Maniaci
regia Roberto Tarasco
In Biografia della peste un ragazzo viene investito da un’auto. Torna a casa per informare la madre di essere morto ma lei non gli permette di andare nell'Aldilà: “A casa nostra morti non ne abbiamo avuti mai!”. Intanto lo scandalo si diffonde nel paese in cui morire non è concesso. Lo spettacolo è un apologo sulla vita e sulla morte o esplicitazione di una scioccante e “radicale” pulsione alla fuga. Uno spettacolo psicotico e magico, una riflessione sull'individuo e sulla comunità, sulla parzialità dell'esistenza, sulla necessità di chiamare ogni cosa col proprio nome, sul coraggio e la follia. Ma soprattutto sulla voglia di cambiare, sempre e comunque. La voglia di immaginare un futuro migliore, ovunque sia.
---
MORSI A VUOTO
di e con Francesco d’Amore e Luciana Maniaci
regia Filippo Renda
I Morsi a vuoto sono i morsi della fame, della coscienza, del rimpianto, del dubbio. Sono i nostri limiti, le nostre insoddisfazioni, gli impedimenti con cui siamo cresciuti. Simona è una ragazza che ride sempre, perché non ha niente da ridere. L'incontro con un uomo sconosciuto e violento le cambia la vita, perché con lui scoprirà un'emozione vera e senza riserve: la paura di morire. “Morsi a vuoto” è il racconto di una generazione cresciuta nel disincanto, nella volgarità e nell'ironia. Un'indagine criptata sull'atto stesso della scrittura e del teatro, come mezzo ostinato di ricerca dell'emozione. Una commedia cruda e grottesca che riflette sé stessa, un dramma che non resiste alla tentazione di ridursi a farsa.
Spettacolo inserito all’interno di Dominio Pubblico | Rassegna 2016
www.teatroorologio.com

"HITCHCOCK. A love story " di  Fabio Morgan
TEATRO OROLOGIO - Sala Orfeo  - Roma  -Sabato 6 e Domenica 7 Febbraio 2016 ,  ore 21.00_dom ore 18.00
Dopo il debutto di ottobre 2015, torna a grande richiesta lo spettacolo la commedia noir omaggio al maestro del brivido Alfred Hitchcock con due repliche eccezionali.
SINOSSI
Due ragazzi col sogno di diventare attori, si incontrano durante un provino per uno spettacolo teatrale dedicato alla filmografia del regista. La loro storia, una storia d’amore ricca di colpi di scena e di pennellate noir, si muove attraverso le fitte trame di Caccia al ladro, Intrigo internazionale, Vertigo, Il delitto perfetto, Psycho, La finestra sul cortile e Gli Uccelli. L’azione scenica si sviluppa in un divertente alternarsi tra la vita privata dei due protagonisti e la storia, sul palco, dei personaggi che interpretano.
La fenomenologia della coppia e della relazione amorosa è uno dei temi più cari alla sceneggiatura hitchcockiana, che ne descrive in modo inimitabile le tante sfaccettature, in particolare quelle orientate verso la degenerazione: la seduzione e l'innamoramento, la fedeltà e il sacrificio, il sospetto e la gelosia, la paura di non essere amati e il tradimento, la noia e la solitudine, la comicità e la tragedia.
CK Teatro – Colossal Kitch Teatro_Autore:  Fabio Morgan -Regia: Leonardo Ferrari Carissimi- Interpreti:Anna Favella e Luca Mannocci - Scene e costumi: Alessandra Muschella - Disegno luci. Martin Emanuel Palma - Produzione. Progetto Goldstein
www.teatroorologio.com

ULTIMI KIRO-COMMENTI